Traduttore

Cerca nel blog

domenica 27 novembre 2011

Mafalde con bagna cauda alle noci




Quanto amo la bagna cauda...tanto!
Direi che o la ami o la odi...e io la amo decisamente tanto!
Sposa molto bene con le verdure e anche con la pasta come condimento.
E, come ogni ricetta, ne esistono tante versioni e variazioni.
Quella che vi propongo oggi è una variante con le noci. Dove vivo io non viene molto applicata ma devo dire che è ugualmente buona.

dosi per 2 persone:

5/6 acciughe sotto sale
100ml panna da cucina
1 spicchio d'aglio
olio d'oliva
70g gherigli di noci

In una pentola di terracotta mettere le acciughe che avrete prima dissalato con lo spicchio d'aglio e un filo d'olio. Accendere il fuoco e far soffriggere.
Aggiungere la panna e ancora dell'olio. Per vedere se l'olio è abbastanza, dovete lasciare che la panna cuocia e l'olio deve trabordare leggermente dai bordi della panna stessa. Per regolarvi guardate la ricetta di un altra mia bagna cauda qui. Per ultimi mettere 30 g di gherigli di noce tritati.
Far cuocere a fuoco bassissimo per almeno 20 minuti.
Far cuocere le mafalde in acqua leggermente salata e condire con la bagna cauda. I restanti gherigli li potete spolverizzare sulla pasta dopo che l'avrete impiattata.



Questo piatto credo che possa e debba piacere agli stranieri per il suo inconfondibile gusto deciso ma nello stesso tempo delicato.
Un piatto con una storia territoriale alle sue spalle e originaria da uno dei più bei luoghi del Piemonte.



Con questa ricetta partecipo al contest di Monnyb

9 commenti:

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, molto originale questa bangna cauda alle noci! Non l'abbiamo mai provata ma ci ispira davveo moltissimo!
Complimenti, poi è perfetta con le mafalde garofalo!
baci baci

Marcella ha detto...

Non conoscevo la bagna cauda! Che ignorante!
Ha un aspettop troppo invitante! Brava!

Sonia ha detto...

Grazie a tutte ragazze...
Marcella è da provare almeno una volta. Se non vuoi usare le acciughe salate vanno bene anche quelle sott'olio o addirittura, per fare più veloce, la pasta d'acciughe. Però non lo dire a nessuno eh!!!! :-)

Patty ha detto...

Anche tu Mafalde oggi? E' un formato di pasta bellissimo. Ricetta golosissima. Un salutone, Pat

monica ha detto...

io la trovo fantastica, ed è sicuramente una pasta che farò! salvata nei preferiti! brava! a presto, buonanotte

Enza ha detto...

mai fatta la bagna cauda...
provero' la tua ricetta con la pasta!!
ciaooo

Sonia ha detto...

grazie a tutte...é sicuramente un piatto da provare...buono e gustoso. Fatemi sapere. Un abbraccio

Fico e Uva ha detto...

Questa pasta deve essere davvero gustosissima!

cessione del quinto ha detto...

Mi sembra ottima questa ricetta, la proverò anch'io!!!!!

Posta un commento