Traduttore

Cerca nel blog

mercoledì 29 aprile 2009

Bagna cauda




Questa preparazione è tipica del basso Piemonte più precisamente del Monferrato...
Ovviamente poi in ogni zona ci sono le proprie varianti...

Dosi per due persone

50g latte
1 spicchio d'aglio
10 filettini di acciughe
200ml di panna
150g olio d'oliva
verdure (peperoni,carote,finocchi,patate lesse,sedano etc...)

Tritare le noci fino a renderle polvere.
Togliere la vena all'aglio e far bollire il resto nel latte.
Intanto prendere una casseruola di terracotta, mettere le acciughe un pò di olio preso dai 150g e iniziare a farle sciogliere a fuoco lento. Aggiungere la polvere di noci e l'aglio con il latte rimasto.
Mescolare ancora qualche minuto e poi aggiungere il resto dell'olio e la panna.
Lasciar cuocere circa 20 minuti mescolando ogni tanto.
La bagna cauda va mangiata calda intingendo delle verdure cotte o crude a seconda dei vostri gusti.

2 commenti:

Solidea ha detto...

Che bell'aspetto goloso, l'ho mangiata in Piemonte ma era talmente piena di acciughe....questa mi sembra delicata..

Solema ha detto...

Che buona!! Ma perchè ho sposato un uomo che non ama aglio e cipolla che io adoro?

Posta un commento