Traduttore

Cerca nel blog

domenica 19 aprile 2009

brasato al barolo




ricetta tipica del monferrato in Piemonte....

1 pezzo di taglio per brasato (circa 800g)
1 bottiglia di barolo
1 costa di sedano
1 scalogno
1 carota
4 chiodi di garofano
4 bacche di ginepro
cannella
50g cioccolato
sale q.b.
olio extra vergine (pochissimo)

Sminuzzare il sedano, lo scalogno e la carota. Prendere una ciotola capiente, mettere dentro le verdure, il pezzo di carne, il barolo e tutto il resto degli aromi. Chiudere la ciotola e far marinare per almeno 4/5 ore....

Prendere il pezzo di brasato, e impanarlo con della farina bianca.
In una casseruola mettere un filo di olio e far rosolare qualche minuto il pezzo di carne.
Aggiungere tutto il vino e lasciar cuocere coperto con un coperchio a fuoco lento.
Quando il vino è evaporato, aggiungere poco alla volta dell'acqua tiepida e del sale grosso...in totale deve cuocere per circa due ore....

7 commenti:

Sara ha detto...

Che bello piacerebbe anche a me fare un corso di cucina...il brasato al barolo è troppo buono, mi piace un sacco...

Solidea ha detto...

Lo adoro..e lo faccio spesso, col guanciale...una goduria!!

germana ha detto...

Interessante il cioccolato, ma quanto ce ne vuole?
Grazie
un bacione

germana ha detto...

Originale il cioccolato nel brasato, ma quanto ce ne vuole?
Grazie cara Sonia.

germana ha detto...

E' la terza volta che tento di inserire un commento, ma non ci riesco...
Volevo sapere quanto cioccolato ci vuole.
Grazie cara Sonia

Sonia ha detto...

Cara Germana mi sa che si era bloccato tutto...
A occhio credo che io ne ho messo circa 30 grammi...fidati che non si sente a meno che non si degusta il pezzetto di carne.
E' davvero molto buono...un bacione

germana ha detto...

Grazie Sonia, certo che mi fido.
Un bacione

Posta un commento