Traduttore

Cerca nel blog

giovedì 24 novembre 2011

Gnocchi di patate, zucca e amaretti


Questa sera a cena mamma e fratello...
E....contest a cui partecipare...
Quindi, ricettina che avevo già in mente da settimane ma che non avevo mai fatto. E sapete il perchè?
Perchè non avevo voglia di tagliare e pulire la zucca che mi aveva portato la nonna direttamente dal suo orto. Si lo so, sono pigra!
Però questa sera coltello alla mano e via che ho "ucciso" la zucca!

Ingredienti per 4 persone

400g patate lesse
200g zucca cotta
50g amaretti tritati fini
farina quanto basta per amalgamare il tutto
1 uovo
un filo di olio d'oliva
sale, pepe qb

Portare a bollore una pentola con dell'acqua e far lessare le patate.
Nel frattempo accendere il forno a 160° e pulire la zucca. Tagliarla a fettine e metterla in una teglia da forno rivestita di carta forno e infornare. La mia zucca ci ha messo circa 45 minuti a cuocere.
Sul tavolo mettere un pò di farina, schiacciare le patate e la zucca. Aggiungere l'uovo, l'olio, gli amaretti tritati, il sale e il pepe.
Impastare e aggiungere quanta farina basta per rendere la pasta soda e morbida.
Vi dico già che con l'aggiunta della zucca resteranno abbastanza mollicci ma lavorabili lo stesso.
Dall'impasto tagliare tanti tocchetti dai quali ricaverete dei salamini che taglierete a tocchetti. Fare con l'apposito attrezzo o con la forchetta le classiche righe dello gnocco.
Far cuocere fino a quando vengono a galla in acqua a bollore salata.
Io li ho conditi con burro e salvia. Semplice e non copre il sapore.
Provate! ;-)

Con questa ricetta partecipo al contest " Di che pasta sei?"

3 commenti:

SONIA ha detto...

Mi piace questo modo di "ammazzare" la zucca ^_^ inserisco subito con piacere nella sfida, grazie grazie grazie!

accantoalcamino ha detto...

Ciao Sonia, dovrò riconciliarmi con gli amaretti che non mi piacciono proprio però sembra che con la zucca formino un'accoppiata vincente, per i 7 link mi attiverò presto :-) Buon fine settimana.

Sonia ha detto...

@Sonia hai visto come l'ho uccisa? Direi bene...e non ha neppure sofferto! :-)

@cara Libera mi sa che ti devi rinconciliare con gli amaretti e provare questi gnocchi perchè sono strepitosi. Pensa che io non mangiavo la zucca!!!!
Un abbraccio

Posta un commento