Traduttore

Cerca nel blog

giovedì 28 ottobre 2010

Ciambelline



Queste ciambelline hanno una storia molto lunga...
Tutto inizia quest'estate quando io, con la protezione civile, vado in Abruzzo in un paese colpito dal violento sisma a prestare servizio.
Lì alcune famiglie si sono molto legate a noi, teneramente ci danno il loro ringraziamento coccolandoci come dei bambini.
Giusy, una signora del posto, una mattina ci porta delle ciambelle che sono una favola solo a guardarle e dopo assaggiate lo sono ancor di più e così ci promette che un giorno sarebbe venuta a insegnarne il procedimento a me e alle altre due signore che erano li.
Beh questo è il risultato...ottime direi!

E non è finita qui: la mia carissima figlioccia Martina per una settimana ha passato le sue vacanze da me e un pomeriggio abbiamo fatto insieme queste ciambelline. lei si è diverita e ha imparato qualcosa di nuovo.
Guardate che cucciola...



Ma ora veniamo alla ricetta:

500g farina
65g burro fuso
9 cucchiai zucchero
3 uova
1 bustina vanillina
1/2 bicchiere latte
1 buccia d'arancia grattuggiata

Amalgamare tutti gli ingredienti fino a rendere l'impasto liscio e facile da lavorare. Con un mattarello stendere l'impasto ad uno spessore di qualche millimetro. Con un coppapasta formare dei cerchi e dentro questi cerchi formare un piccolo buco.
Far friggere le ciambelline, far assorbire l'olio in eccesso su carta assorbente e spolverizzare con zucchero semolato.

1 commento:

Alice4161 ha detto...

Che belle...immagino la bontà.

Posta un commento